Vittoria al cardiopalma a Capurso

7 Gennaio 2019

Questa volta gli ultimi minuti sono favorevoli ai sipontini che a Capurso acciuffano con caparbietà la vittoria nel finale con un gol di Sperendio, tripletta per lui in questa gara, e raggiungono con questi tre punti il terzo posto nella classifica del girone F. Doppietta anche per Raguso che diventa ogni partita più protagonista del gioco sipontino.
Comincia subito il Manfredonia che cerca di tenere in mano il pallino del gioco anche se la prima palla gol è dei padroni di casa con un Lupinella in grande forma che respinge sicuro. Si fa vedere Sperendio che colpisce un palo, ma è Raguso che sugli sviluppi di un corner infila Frisone. I sipontini sono in vantaggio. Lupinella fa gli straordinari per mantenere il risultato, prima su Demola e poi su Garogalo.
La ripresa vede la SIM c5 Manfredonia in vantaggio per 2 a 0 con Sperendio. Ancora bravo Lupinella su Demola, ma sulla deviazione del portiere sipontino Colaianni insacca e fa l’1 a 2. Neanche il tempo di ripartire e Demola, grazie ad una deviazione, fa il 2 a 2. Il Manfredonia sembra stordito, ma è protetto ancora dal bravissimo Lupinella che salva la propria porta su Demola e poi su Zerbini. Risponde Sperendio con una conclusione che termina di poco a lato. In vantaggio però ci va il Capurso con Corona, su punizione. E’ 3 a 2. Sperendio non ci sta e sale in cattedra con una conclusione potente sul secondo palo che rimente in parità la partita. Dura poco la gioia. I biancorossi con Zerbini passano nuovamente in vantaggio. Monsignori inserisce il portiere di movimento e Raguso con un passaggio sul secondo palo realizza il 4 a 4. La SIM c5 Manfredonia è rinata e Sperendio mette la ciliegina sulla torta su una ripartenza siglando il finale 4 a 5 che regala ai sipontini i tre punti per scalare la classifica.
“Non è stata la nostra miglior prestazione – dichiara Mister Monsignori – dal punto di vista del gioco e della brillantezza. Direi che si è trattato quasi di un passo indietro rispetto a quello che era lo standard delle ultime gare. Però sapevamo che dopo la sosta natalizia che spezzetta un po’ tutto il lavoro si poteva correre questo rischio. L’importante è che siamo riusciti a portare a casa un risultato preziosissimo. Era fondamentale chiudere con una vittoria il girone di andata proprio per garantirci poi in quello di ritorno la possibilità di giocarci tutte le nostre chance per raggiungere l’obiettivo play-off. La cosa più positiva, oltre la vittoria, è stata la reazione della squadra allo svantaggio, due volte durante la partita; siamo riusciti a recuperare e nel finale anche a a ribaltare il risultato. La squadra non ha perso la testa, ha affrontato il momento con con grande lucidità e quindi devo fare i complimenti ai ragazzi che stanno cominciando a capire i momenti della partita e li interpretano in maniera corretta. Questo per noi un è salto di qualità importante se vogliamo abitare le zone alte della classifica. Mi aspetto un ritorno a prestazioni migliori dal punto di vista del gioco e della brillantezza più mentale che fisica. Dobbiamo continuare sulla strada che avevamo tracciato nelle ultime partite. I ragazzi si alleneranno con grande intensità e con grande attenzione come sempre hanno fatto e sono certo che sabato troverò il manfredonia e delle ultime giornate.”

Antonio Caterino
Ufficio Stampa Manfredonia Calcio a 5

#EsserciSignificaCrederci #SIMc5Manfredonia
#Stagione20182019 #20anniConVOIperVOI #CuoreManfredoniaC5
www.manfredoniac5.it – www.facebook.com/AsdManfredoniaC5

Sponso Ufficiale


Welding Service S.r.l.

I nostri partners
Copyright ASD Manfredonia C5 - Tutti i contenuti sono riservati. 2016