ASD MANFREDONIA C5: JAOUAD BOUTABOUZI ANCORA BIANCOCELESTE

L’Asd Manfredonia C5 è lieta di comunicare di aver raggiunto l’intesa per il rinnovo delle prestazioni sportive di Jaouad Boutabouzi. Il forte universale spagnolo, classe ’96, per il quarto anno consecutivo vestirà la maglia biancoceleste e, nonostante la sua giovane età, vanta già numerose presenze nella serie B spagnola e nel campionato italiano. Approdato in Italia nelle file dell’Orte in serie A2 nel 2014, è ormai uno dei punti di forza del team sipontino.
Ambidestro, dotato di buona prestanza fisica (180cm), Jaouad è un calcettista possente ma anche veloce ed è sicuramente uno dei fari del gioco di mister Monsignori, riuscendo con la sua duttilità tattica ed una grande tecnica a coniugare bene la fase difensiva con quella offensiva.

Ormai uno dei beniamini della tifoseria, Boutabouzi è stato uno dei grandi artefici che hanno permesso al Manfredonia due stagioni fa di vincere i play off, sua una delle reti nella finale disputata al Palascaloria che permise ai biancocelesti di rimontare la gara di andata e conquistare ai rigori la promozione.

Nello scorso campionato sono state 20 le presenze condite da 7 reti e innumerevoli assist.

Sono stati tre anni stupendi a Manfredonia, non ho mai avuto problemi con la società, con i compagni di squadra, con i tifosi. Quando ti trovi bene in un posto non puoi che tornarci ed io non ho avuto nessun dubbio nel continuare questo grande percorso che personalmente ho cominciato 4 anni fa. Manfredonia è per me ormai una seconda casa. Mi aspetto la prossima una grande stagione. Voglio lottare per la promozione nella massima serie in maniera diretta o tramite i play off che già quest’anno abbiamo sfiorato. La squadra che la società sta costruendo ci permetterà di lottare senza dubbio per posizioni di vertice. Ho davvero tanta voglia di cominciare e di dare il mio contributo per questa maglia e continuare a dare gioie ai nostri tifosi. “

L’Asd Manfredonia C5 ringrazia il Procuratore Gaetano Pagano per l’ottima conclusione della trattativa e porge a Jaouad un caloroso augurio di buon lavoro per il prossimo campionato.

M&A