shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia a caccia della prima vittoria in serie A.

Rinfrancato dal pari esterno e dal primo punto in serie A, il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia torna sul campo amico del Palascaloria, a caccia della prima storica vittoria nel campionato, ospitando sabato 30 ottobre p.v. la formazione dell’Opificio 4.0 Cmb Matera.

I lucani di mister Nitti, attualmente sono a 7 punti in classifica ma hanno due gare sub judice, che potenzialmente possono proiettarli in seconda piazza con 13 punti, se i ricorsi presentati saranno accolti dal giudice sportivo.

Le due compagini si sono già affrontate in allenamento congiunto in precampionato, dando vita ad un bel incontro amichevole e i biancoazzurri materani nonostante le defezioni di Leitao, Pulvirenti e Braga destarono una bella impressione sul parquet sipontino. Ai tre assenti in tale circostanza si associarono gli argentini impegnati nei Mondiali, come Stazzone, Santos che arricchiti di altri grandi atleti come Cesaroni, Weber ed Oitomeia, Josete tra gli altri, rendono l’organico a disposizione di Nitti, completo ed attrezzato.

Mister Monsignori, da parte sua, dopo aver chiuso il tour de force con un pareggio che sa di vittoria sul parquet dei campioni d’Italia dell’ItalService Pesaro, ha potuto finalmente lavorare sui meccanismi di una squadra ancora in costruzione ma sicuramente sulla strada giusta. I biancoceleste arrivano a questa sfida con fiducia e maggiore consapevolezza nei propri mezzi, con la voglia di continuare a fare bene e strappare i primi preziosi punti davanti ai propri caldi sostenitori, che mostrano con la loro presenza di crederci, riempiendo gli spalti dell’impianto sipontino.

Francesco Bartilotti

Francesco Bartilotti :”Finalmente è arrivato il primo punto, importante sia per la classifica ma in questo momento forse più per il morale, dopo 4 buone gare dove, purtroppo, non eravamo riusciti a portare punti a casa. Avevano sempre creato tanto ma un po’ per sfortuna, un po’ per imprecisioni alla fine non eravamo riusciti a vincere o per lo meno a pareggiare. Sono felice certo della mia prestazione, ma alla fine quello che conta è il risultato che abbiamo ottenuto, siamo qui per fare più punti possibili tutti insieme. Protagonista o no non importa, l’importante è dare il massimo perché prima o poi, vedi partita con il Pesaro qualche risultato deve arrivare per forza se ci mettiamo nelle giuste condizioni. Abbiamo rispetto per il CMB Matera e per i giocatori che ci sono, quindi sarà una gara impegnativa. Noi cercheremo di fare la nostra partita, così come faremo su tutti i campi. Sicuramente vogliamo la prima vittoria, come tutte le volte che scendiamo in campo”.

Calcio d’inizio alle ore 16:00. Diretta streaming su www.futsaltv.it

Area comunicazione-Futsal communication.